Per ascoltare l’articolo clicca qui

La legge n° 215 del 17 dicembre 2021 di conversione, con modificazioni, del decreto Fisco-Lavoro (D.L. n. 146/2021), tra le altre disposizioni, ha introdotto un bonus per le assunzioni di lavoratori con disturbi dello spettro autistico.

Il bonus, previsto nell’articolo 12 quinquies del Testo Coordinato del Decreto, si rivolge alle imprese qualificate come start up a vocazione sociale ed è concesso, su richiesta, per un periodo di 36 mesi e nella misura del 70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, per ogni lavoratore con disturbi dello spettro autistico assunto con rapporto di lavoro a tempo indeterminato. L’incentivo sarà corrisposto al datore di lavoro mediante conguaglio nelle denunce contributive mensili.

Le modalità di richiesta e di erogazione saranno definite da un Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura della Legge 17 dicembre 2021, n. 215 https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2021;215