Pubblicati sul sito della Provincia di Monza e Brianza due importanti bandi a valenza regionale: il primo avviso finanzia iniziative di sostegno alle imprese per il mantenimento lavorativo dei soggetti con ridotte capacità lavorative acquisite nel corso della carriera lavorativa e per prevenire il verificarsi di situazioni invalidanti; il secondo avviso finanzia iniziative per promuovere forme innovative che favoriscano l’inserimento e il mantenimento lavorativo dei disabili sensoriali nelle aziende a fronte dei cambiamenti generati dalle trasformazioni tecnologiche.

Il percorso che ha portato alla pubblicazione dei due bandi nasce nel solco della Deliberazione X/3453 del 24 aprile 2015 di Regione Lombardia, che ha messo a disposizione risorse, a valere sul Fondo Regionale di cui all’art.7 L.R.13/2003, per “Proposte d’azione per l’accompagnamento, il miglioramento e la qualificazione del sistema” che provengano da più Province o Città Metropolitana costituite in partenariato, indicando cinque possibili assi di azione.

Tra questi, erano individuate azioni di sistema volte a “promuovere iniziative di sostegno alle imprese per il mantenimento lavorativo dei soggetti con ridotte capacità lavorative acquisite nel corso della carriera lavorativa, anche per prevenire il verificarsi di situazioni invalidanti” e a “promuovere forme innovative per favorire l’inserimento e il mantenimento lavorativo dei disabili sensoriali nelle aziende a fronte dei cambiamenti generati dalle trasformazioni tecnologiche

Dopo aver verificato la disponibilità delle altre Province lombarde, la Provincia di Monza e della Brianza si è proposta in qualità di capofila, per promuovere bandi a valenza regionale su tali azioni di sistema.

Con DGR n. X/5504 del 02 agosto 2016, Regione Lombardia ha destinato una quota del fondo 2016 per l’attuazione delle proposte presentate dalla Provincia di Monza e della Brianza.

Clicca qui per leggere e scaricare i bandi (http://www.provincia.mb.it/lavoro/lift/AvvisiRegionali.html)