Con l’incontro del 25 ottobre presso la sala Verde nella sede della Provincia di Monza e Brianza di via Grigna 13 si è concluso il secondo ciclo di seminari formativi del progetto LavorAttivaMente rivolto agli assistenti sociali comunali e dei Servizi per la Salute Mentale, agli operatori dei servizi al lavoro e per la salute mentale di Monza e Brianza, agli operatori accreditati sul Piano LIFT.

Gli argomenti trattati nell’ultimo seminario sono stati:

“METODOLOGIE E PROGETTI INNOVATIVI PER L’INSERIMENTO AL LAVORO DI PERSONE CON DISABILITA’ PSICHICA”

– Il progetto Job Station Milano

– Progetto Easy Job

– Metodo IPS Individual Placement and Support

– L’esperienza del Progetto Innovativo Regionale 38 – Città Metropolitana di Milano

Relatori

– Francesco Baglioni, Direttore Progetto Itaca Milano

– Paola Porta, Responsabile Area Salute Mentale- Coop Novo Millennio

– Giuseppe Montanelli, Educatore professionale – operatore IPS

– Camillo Caputo, Referente organizzativo PIR 38 Milano

– Andrea Quarenghi, Psicoterapeuta e supervisore esperto nei processi di integrazione lavorativa di persone con sofferenza psichica

I due precedenti incontri del ciclo di ottobre si sono tenuti il 4 e l’11, trattando rispettivamente dei temi su:

 

“NORMATIVE E POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO”

– Il Decreto 150/2015: riforma delle politiche per il lavoro, dichiarazione di disponibilità al lavoro e Patto di servizio Personalizzato

– Dote Unica Lavoro

– Programma Garanzia Giovani

– Dote Unica Lavoro per Disabili e Piano Provinciale LIFT di Monza e Brianza

– I Servizi per l’Integrazione Lavorativa in Provincia di Monza e Brianza

– Opportunità e limiti degli strumenti per l’utenza più fragile con disabilità psichica

Relatori:

– Roberta Aledda, Esperta in politiche attive del lavoro

– Gianpaolo Torchio, Referente servizi legge 68/99 Provincia di Monza e Brianza

– Valentina Tacconi, Responsabile ambito servizi al lavoro Codebri

 

“PERSONE CON DISABILITA’ PSICHICA E LAVORO: COME, DOVE E QUANDO?”

– La valutazione dell’idoneità lavorativa in pazienti psichiatrici

– Il lavoro nel piano terapeutico individuale

– L’importanza della rete tra servizi di cura e servizi al lavoro: l’esperienza del Vimercatese

Relatori:

– Andrea Quarenghi, Psicoterapeuta e supervisore esperto nei processi di integrazione lavorativa di persone con sofferenza psichica

– Fabio Guerri, Responsabile Servizio Integrazione Lavorativa Offertasociale

– Dott. Manzalini, Responsabile CPS Vimercate

Per maggiori info sul progetto LavorAttivaMente e per scaricare i materiali del seminario clicca qui http://www.abilinrete.mb.it/lavorattivamente/