Il Giorno del Dono è una iniziativa volta a fornire visibilità al tema del Dono e della Donazione in tutte le sue forme: Scuole, Comuni, Associazioni, Imprese e cittadini insieme per costruire la mappa dell’Italia che dona. Fondazione Cariplo e Istituto Italiano della Donazione hanno organizzato l’incontro del 21 settembre a Milano, prima tappa delle iniziative collegate al Giorno del Dono, per approfondire un tema su cui la Fondazione, in collaborazione con le Fondazioni di Comunità, ha investito molto negli ultimi anni, il tema dei Beni comuni: tra le priorità del bando Emblematici Provinciali, dal 2016 ad oggi, è stata infatti inserita la cura, rigenerazione, riuso e valorizzazione di beni in stato di sotto-utilizzo, abbandono o degrado attraverso l’attivazione di processi di collaborazione e di co-progettazione tra cittadini, organizzazioni private e istituzioni pubbliche.
Con “beni comuni” si fa riferimento a quei beni materiali – pubblici o del privato non profit – come stazioni, scuole, piazze, parchi, sentieri, che se curati nell’interesse generale migliorano la qualità della vita di tutti i membri di una comunità. È quindi solo grazie all’impegno attivo dei cittadini-volontari e alle loro donazioni in termini di tempo, competenze professionali, relazioni e mezzi che è possibile trasformare il bene abbandonato in un bene comune.

Fra i Beni comuni di cui si è parlato quest’anno, uno riguarda la Provincia di Monza e Brianza, ed è Villa Dho a Seveso che alla fine del secolo scorso è stata donata al Comune della città dall’ultimo erede della famiglia per essere destinata a scopi sociali e attualmente ospita attività culturali e di inclusione sociale organizzate da numerose associazioni. La Casa Custode è il nuovo progetto per il recupero della ex casa del custode della villa, attualmente in stato di abbandono, affidato alla cura delle associazioni Natur&-Onlus e Musicamorfosi: Fondazione Cariplo e Fondazione della Comunità di Monza e Brianza hanno stanziato 70.000 euro di fondi provenienti dal progetto Emblematici Provinciali per ristrutturarla e trasformarla in una casa destinata a giovani donne in difficoltà abitativa per accompagnarle nel percorso verso l’autonomia. Qui un dettagliato resoconto sulla storia di Villa Dho e la sua trasformazione.

Le iniziative nell’ambito del Giorno del Dono si articolano lungo due settimana, dal 21 settembre al 7 ottobre, per la città di Monza l’appuntamento è il 5 ottobre in piazza Roma dalle ore 16 (programma completo sul sito della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza).