A settembre sport per tutti!

Riprendiamo l’attività segnalandovi diverse occasioni per avvicinarsi allo sport o per conoscere nuove possibilità di praticare una attività sportiva sul nostro territorio e scoprire così di avere risorse inaspettate.

Il Progetto TikiTaka-Equiliberi di essere per il mese di settembre ha in programma diverse occasioni di incontro: l’8 settembre un torneo di calcio integrato a Brugherio (presso il campo sportivo di via Manin, la partecipazione è gratuita, per iscrizioni tel. 335 -7996363 o l’email m.massa@coopilbrugo.it,  ref. Marta Massa):

il 14, 15 e 16 settembre a Desio si terrà la Festa dello Sport con le società sportive cittadine e le iniziative di TikiTaka per conoscere il baskin e il calcio integrato, più un meeting su “Sport e inclusione”;

il 18 settembre a Cesano Maderno Lo sport per tutti: calcio integrato, baskin, basket, atletica, nordic walking, volley, karate e tennis saranno le attività che sarà possibile praticare al fine di promuovere percorsi di inclusione e partecipazione sociale. L’evento, patrocinato dal Comune di Cesano Maderno, si terrà presso il campo sportivo M. Vaghi di via Po 55 dalle 9:00 alle 13:00 e, in caso di maltempo, verrà rimandato a martedì 25 settembre;

e infine Più volley per tutti, a Monza, l’avvio di una squadra di volley integrato alla quale potranno inscriversi  e disputare partite persone con disabilità e non; lunedì 1 ottobre e giovedì 4 ottobre si terranno due open day durante i quali gli interessati potranno chiedere informazioni ed eventualmente aderire al progetto, che è rivolto a persone dai 16 anni in su e prevede allenamenti serali a Monza due volte alla settimana (http: /www.progettotikitaka.com – info@progettotikitaka.com).

E non finisce qui: sabato 30 settembre torna Ability Day a Monza, in piazza Trento e Trieste dalle ore 9.00 alle 18.00, organizzato dalla Fondazione Alessio Tavecchio Onlus: una giornata dedicata alle discipline sportive paraolimpiche nella quale sarà possibile per tutti salire sulle handbike, giocare a showdown (gioco per non vedenti), tennistavolo, tennis e basket in carrozzina, sittingvolley, correre bendati, vogare sul simulatore e per ogni sport sfidare un atleta paralimpico. L’obiettivo è comprendere come si possa superare il proprio limite attraverso lo sport, la competizione, il gioco di squadra e divertirsi.

Nella mattina, con partenza da piazza Trento e Trieste alle ore 10.00, si terranno anche due corse ad andatura libera e aperte a tutti/e: la 5k Ability Run e la 2,5k Ability School run  (per studenti delle elementari e medie); info e iscrizioni http://www.alessio.org/5k-ability-run/http://www.alessio.org/ability-school-run/.

La partecipazione all’Ability Day è completamente gratuita e aperta a tutti.